HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Marsicovetere: il sindaco Zipparri sulla nuova programmazione dei distretti sanitari

5/10/2022



“Non è una scelta strategica aziendale quella dell’ASP di Potenza, che nella programmazione del nuovo assetto dei distretti sanitari, esclude completamente la Val d’Agri”, comunica con convinzione il sindaco del Comune di Marsicovetere, Marco Zipparri, facendosi portavoce della volontà di tutti gli abitanti della Valle e dei territori limitrofi. Nei giorni scorsi, infatti, il nuovo collegio sindacale - che resterà in carica per il triennio 2022/2025 - ha comunicato che nella previsione della riorganizzazione dei distretti della salute è compreso un ridimensionamento di quelli attualmente dislocati sul territorio regionale. I sei distretti verranno ridotti, infatti, a tre con un accorpamento delle aree del Melfese-Alto Bradano, del Lagonegrese-Senisese e del capoluogo di regione.
Unendosi alle recenti dichiarazioni del consigliere regionale, Mario Polese, il sindaco Zipparri ribadisce che da tale riforma rimarrebbe esclusa una vasta area che per decenni ha trovato nel distretto sanitario di Villa d’Agri un punto di riferimento e un centro di servizi importante. Per queste ragioni, il primo cittadino di Marsicovetere chiede all’assessore alla Salute, Francesco Fanelli, nonché ai rappresentanti istituzionali della Val d’Agri, il consigliere regionale Aliandro Gianuario e il presidente del Consiglio regionale Carmine Cicala, di fare una riflessione attenta sull’intera questione sanitaria della Val d’Agri, che purtroppo è interessata negli ultimi anni da scelte poco lungimiranti e lontane dalle esigenze della popolazione residente, rendendola un tema centrale della programmazione regionale, anche alla luce dei fondi PNRR da destinare alla sanità.

5/10/2022 - Sindaco Moliterno Rubino su potenziale chiusura del distretto della salute della Val d'Agri


MOLITERNO - «Non è ammissibile che nel ridimensionamento dei distretti della salute si elimini quello della Val d'Agri», lo afferma il Sindaco di Moliterno, Antonio Rubino, commentando la notizia secondo la quale l’ASP nel nuovo assetto aziendale prevederebbe di chiudere il ...-->continua



5/10/2022 - Sindaco Genzano Viviana Cervellino su Distretti sanitari


Si legge in una nota stampa che il nuovo assetto aziendale dell'ASP preveda il dimezzamento dei Distretti.
Da 6 a 3.
Nella nostra area Vulture - Alto Bradano dovrebbe esserci un accorpamento tra i Distretti di Venosa e Melfi.
Non è stata esplicitata la scelta di ...-->continua



5/10/2022 - M5S. Leggieri e sindaco di Venosa su ridimensionamento distretti della salute


Da qualche giorno circola un comunicato stampa di Asp Basilicata, nel quale il Direttore D’Angola parla di riduzione degli attuali distretti sanitari.
In particolare, per quanto riguarda il Vulture Melfese/Alto Bradano (un’area talmente grande, come persi...-->continua




ALTRE NEWS

CRONACA

2/12/2022 - Merra: 13 mln ai Comuni per dissesto, viabilità e opere infrastrutturali
2/12/2022 - Frana Maratea, comitati cittadini a raccolta verso un nuovo senso di comunità
2/12/2022 - ''Rispetto per l'ospedale'': domenica manifestazione a Policoro
2/12/2022 -  Stato di agitazione il personale del servizio ristorazione degli ospedali di Lauria e Maratea

SPORT

2/12/2022 - PM Volley: dopo la vittoria di Bari le ragazze sfidano in casa Orta Nova
2/12/2022 - Policoro: Rocco Dente in Nazionale giovanissimi
1/12/2022 - Serie D/H: Arleo nuovo allenatore del Francavilla
30/11/2022 - Serie D: il Francavilla esonera mister De Luca

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

Non con i miei soldi. Non con i nostri soldi
di don Marcello Cozzi

Parlare di pace in tempi di guerra è necessario, ma è tardi.
Non bisogna aspettare una guerra per parlarne. Bisogna farlo prima.
Bisogna farlo quando nessuno parla delle tante guerre dimenticate dall'Africa al Medio Oriente, quando si costruiscono mondi e società sulle logiche tiranniche di un mercato che scarta popoli interi dalla tavola dello sviluppo imbandita solo per pochi frammenti di umanità; bisogna farlo quando la “frusta del denaro”, come ...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo