HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Muro Lucano: cocaina in viaggio verso la Basilicata. Arrestato 43enne salernitan

26/02/2024



Controllo del territorio e sicurezza sempre al centro dellattenzione dei Carabinieri del Comando Provinciale di Potenza, impegnati, grazie alla capillare presenza dei reparti dipendenti, nel delicato compito di presidio delle vie di comunicazione specie nelle zone di frontiera che delimitano i confini del potentino. Nellambito di mirati servizi di contrasto anche ai reati in materia di stupefacenti svolti lo scorso fine settimana, i militari della Stazione di Muro Lucano hanno intimato lalt al conducente di unauto risultata provenire dalla vicina regione Campania e condotta da un 43enne della provincia di Salerno. Lesperienza ha suggerito immediatamente ai militari dellArma di approfondire i controlli nei confronti delluomo nel corso dei quali gli hanno rinvenuto ben sei involucri confezionati artigianalmente, risultati contenere un totale di 44 grammi di cocaina allo stato puro.


Dal citato quantitativo si sarebbero potute ricavare circa 120 dosi da destinare allo spaccio sul territorio lucano. I Carabinieri hanno quindi proceduto al sequestro dello stupefacente e a dichiarare in arresto il 43enne ponendolo a disposizione della Procura della Repubblica di Potenza.
In sede di convalida, il GIP del Tribunale potentino ha convalidato larresto delluomo disponendo la misura cautelare degli arresti domiciliari nella sua città di provenienza.
Un epilogo ben diverso da quello atteso per il 43enne salernitano, che vede i Carabinieri segnare un altro punto a favore della legalità sul territorio. Si rammenta che, per larrestato, il procedimento penale è nella fase delle indagini preliminari per cui vige il principio di presunzione di innocenza fino a sentenza definitiva di condanna.




ALTRE NEWS

CRONACA

14/04/2024 - Meteo. Domenica da 30 gradi, poi da martedì cambia tutto
13/04/2024 - Precipita dal terzo piano di un palazzo a Matera, morto un uomo di 76 anni
13/04/2024 - Morto dopo il concerto dei Subsonica, arrestato il presunto aggressore
13/04/2024 - Potenza: carabinieri e cultura della legalità

SPORT

14/04/2024 - Rotonda, mister Pagana: ‘Serve una grande partita, ci siamo preparati per farla’
13/04/2024 - Potenza ko in casa con il Foggia, Macchia manda via allenatore e ds
13/04/2024 - Senise vince l’ultima di campionato, ma perde il treno playoff
13/04/2024 - Sant' Arcangelo: area fitness nella zona panoramica del centro storico

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

Non con i miei soldi. Non con i nostri soldi
di don Marcello Cozzi

Parlare di pace in tempi di guerra è necessario, ma è tardi.
Non bisogna aspettare una guerra per parlarne. Bisogna farlo prima.
Bisogna farlo quando nessuno parla delle tante guerre dimenticate dall'Africa al Medio Oriente, quando si costruiscono mondi e società sulle logiche tiranniche di un mercato che scarta popoli interi dalla tavola dello sviluppo imbandita solo per pochi frammenti di umanità; bisogna farlo quando la “frusta del denaro”, come ...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo